Cronaca

Ulss 3, il 40% degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione. Oggi disponibili altri 14mila slot

Quando saranno saturati tutti gli appuntamenti disponibili, si arriverà ad una adesione del 60% degli ultracinquantenni. Resta disponibile la prenotazione per tutti gli utenti nati dal 1971 in giù, oltre a fragili e caregiver

Con l'apertura delle vaccinazioni per il covid agli over 50, Ulss 3 ha messo a disposizione 42mila slot, 28mila solo tra il pomeriggio e la sera di ieri. La risposta degli utenti è stata molto buona, con l'assalto al portale unico di prenotazione che ha portato ad un crash momentaneo (per circa un'ora) del sistema. Ad ogni modo, questa mattina erano ancora disponibili 6mila appuntamenti, ai quali ne sono stati successivamente aggiunti altri 14mila.

Ulss 3, aperti 42mila slot per la vaccinazione

Alle 8 di oggi i cinquantenni prenotati erano 21.960, che si sommano ai 19.697 già immunizzati nei mesi scorsi, tra fragili, insegnanti e altre categorie considerate essenziali. Facendo le somme, a fronte di una platea di 106.400 persone, per il territorio della Serenissima siamo già ad una copertura del 39,2% della fascia d'età (il dato è riferito alle prime ore di oggi, e quindi di sicuro già cresciuto).

Notizie confortanti arrivano anche dalle altre classi: gli appelli dei giorni scorsi, compresi quelli del direttore generale Edgardo Contato, sembrano aver funzionato. Nella fascia 70-79 anni è stato sfondato il muro dell'80% di adesione, mentre gli ultrasessantenni sono arrivati al 70,2%. In questo quadro, anche gli over 80 (arrivati al 96%), che possono presentarsi negli hub del territorio senza prenotazione, continuano a vaccinarsi: solo nella giornata di ieri l'Ulss 3 ha somministrato circa 100 dosi a questa fascia di popolazione. Il direttore del dipartimento di prevenzione della Serenissima Luca Sbrogiò ha spiegato oggi che «quando tutti gli slot attualmente liberi saranno prenotati, la copertura degli over 50 supererà la soglia del 60%».

D'ora in poi l'azienda, in base alle esigenze organizzative, aprirà gli hub del territorio "a scacchiera"; solo il PalaExpo, centro di riferimento della campagna vaccinale della Serenissima, resterà operativo tutti i giorni fino alle 22. E proprio in questi giorni vedrà una riorganizzazione generale per funzionare al meglio ed essere funzionale alla vaccinazione di massa. Gli interventi di potenziamento sono numerosi (qui l'elenco completo), il più significativo riguarda il passaggio da 10 a 16 linee vaccinali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 3, il 40% degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione. Oggi disponibili altri 14mila slot

VeneziaToday è in caricamento