Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Il lavoro può aspettare: a piedi dalla Calabria a Venezia con il cane

L'impresa di Valeriano Fiori, di Frosinone, si conclude martedì in piazza San Marco. Dopo la laurea ha deciso di scoprire l'Italia e se stesso

Prima di gettarsi anima e corpo nel mondo del lavoro ha deciso di realizzare il suo piccolo grande sogno: il giro d'Italia a piedi. Alla scoperta di tesori e territori sconosciuti ai più, ma non per questo meno affascinanti. Un mese "strappato" a curricula da inviare e selezioni del personale da sostenere. Per crescere dentro, oltre che fuori. Così, Valeriano Fiori, "flowers" per gli amici, ha deciso al termine della laurea "cum laude" all'Università europea di Roma in Psicologia (con relativo tirocinio) di prendere la propria fida cagnetta e partire da Reggio Calabria per macinare chilometri a piedi.

Con il meteo che dal 5 gennaio in poi gli è stato spesso contro. La fine del suo viaggio proprio martedì pomeriggio in piazza San Marco, scenario degno della conclusione di una autentica impresa. Al termine di una settimana di pioggia torrenziale e di vento. "Incoraggiamo i nostri giovani che nel tempo "forzatamente" libero di questi tempi difficili - commenta la professoressa e poetessa Carla Barlese - A scegliere di fare esperienze costruttive a tutto tondo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lavoro può aspettare: a piedi dalla Calabria a Venezia con il cane

VeneziaToday è in caricamento