menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Marco Polo con 2 chili e mezzo di cocaina in valigia: corriere della droga in manette

Arrestato un dominicano di 32 anni. Le forze dell'ordine lo tenevano d'occhio da tempo per i numerosi viaggi immotivati verso Santo Domingo

Due chili e mezzo di cocaina nascosti dentro alla valigia. Come riportano i quotidiani locali, non è stato un controllo casuale quello che ha portato all'arresto di un 32enne dominicano all'aeroporto Marco Polo di Venezia domenica scorsa. L'uomo, sbarcato da un volo proveniente dalla Spagna, era da tempo tenuto sotto controllo: i carabinieri, infatti, sospettavano che potesse avere dei contatti con la malavita di San Domingo, visti i suoi viaggi molto frequenti.

In manette

E la conferma ai propri dubbi è arrivata proprio nel fine settimana, quando all'atto della perquisizione, i militari dell'Arma hanno rinvenuto ben celati all'interno del suo bagaglio due involucri di nylon, uno del peso di poco più di un chilo, l'altro di poco meno di un chilo e mezzo. Per l'uomo sono scattate inevitabilmente le manette e la custodia cautelare in carcere su richiesta della Procura distrettuale antimafia di Venezia. Mercoledì mattina è prevista l'udienza di convalida dell'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento