menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'oasi Valle Vecchia è in pericolo", i grillini di Caorle lanciano l'allarme

Il Movimento 5 Stelle si scaglia contro il Pat e, in una riunione con Lipu e Associazione per la laguna di Caorle e Bibione chiede il parco naturale

Lo scorso sabato 24 agosto si è svolto a Caorle un incontro promosso dagli attivisti locali del Movimento 5 Stelle, cui hanno partecipato le deputate M5S Arianna Spessotto e Silvia Benedetti, i rappresentanti di Lipu e dell'Associazione per la laguna di Caorle e Bibione. La riunione ha avuto per oggetto la questione inerente il Piano di Assetto del Territorio (P.A.T.) del Comune di Caorle, il quale prevede l’edificazione di un “mostro urbanistico”, come viene definito dai grillini in una nota, da 2,5 milioni di metri cubi e 7 nuovi porti turistici, e che sembra essere ormai in fase di definitiva approvazione.

A FAVORE DELL'OASI - In particolare, in sede di riunione, come riporta la stessa nota del M5S, si è discusso sulle possibili azioni da promuovere per tentare di stralciare le “scellerate previsioni” contenute nel Pat, che produrrebbero “effetti devastanti sul patrimonio ambientale del Parco lagunare di Caorle, e, in special modo sulla zona di Valle Vecchia e sulle adiacenti aree agricole, con un conseguente spropositato consumo di suolo e lo sconvolgimento paesaggistico della valle”. Si è inoltre ragionato sulle necessarie iniziative da intraprendere affinché venga avviato, il prima possibile, l’iter che porta all'istituzione del parco naturale della laguna. Condividendo a pieno le preoccupazioni degli ambientalisti, le deputate Spessotto e Benedetti hanno offerto da parte loro la massima collaborazione, per intraprendere tutte le azioni che si riterranno necessario a livello parlamentare e chiamando in causa i ministri competenti nonché il presidente della Giunta regionale Luca Zaia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento