Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Marghera / Via dell'Elettricità

"Valori fuori norma", scatta l'allerta allo stabilimento Vinyls a Marghera

Domenica in un'area del sito erano stati rilevati livelli di dicloroetano elevati. Ma le analisi dei pompieri non avrebbero trovato nulla di anomalo

Una protesta degli operai Vinyls (archivio)

Valori preoccupanti di dicloroetano alla Vinyls. Intervengono sul posto vigili del fuoco, polizia ed esperti dell'Arpav. L'allerta lanciata domenica mattina dai lavoratori ancora impiegati nello stabilimento di Porto Marghera, nonostante la cassa integrazione, si colora però di giallo.

La strumentazione in loro dotazione avrebbe infatti segnalato in un'area del sito una concentrazione elevata di DCE. Le successive analisi condotte da pompieri e gli altri tecnici intervenuti sul posto, però, non avrebbero rilevato nulla di anomalo. Possibile quindi che il problema non sia in quanto monitorato, ma nello strumento stesso che aveva causato l'allerta. Ulteriori accertamenti verranno condotti nei prossimi giorni. Intanto durante l'intervento gli operai sono stati spostati in portineria, considerata zona sicura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Valori fuori norma", scatta l'allerta allo stabilimento Vinyls a Marghera

VeneziaToday è in caricamento