menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atto vandalico al centro di accoglienza per minorenni, indagini della polizia in corso

Principio d'incendio nella comunità di Forte Rossarol a Tessera. Alcune persone sarebbero entrate nell'ufficio e avrebbero dato fuoco ad una poltrona. Nessun danno o feriti

Vandali di prima mattina a Tessera, nella sede della Comunità minori di Forte Rossarol. Verso le 7, infatti, è stato lanciato l'allarme per un principio di incendio all'interno dell'ufficio della cooperativa di via Ca' Zorzi, che si occupa di accogliere minorenni privi di cure parentali o con bisogno urgente di ospitalità, nonché minori in stato di abbandono, stranieri non accompagnati e richiedenti asilo.

Nessuna bomboletta per imbrattare le pareti, bensì un tentativo di generare un rogo. Non ci sono ancora indizi sui responsabili dell'atto vandalico. Il responsabile della comunità, Renato Mingardi, ha spiegato che con ogni probabilità alcune persone sarebbero entrate dall'esterno, facendo irruzione all'interno dell'ufficio, dando fuoco ad una poltrona. Le fiamme, però, non avrebbero avuto "presa" e si sarebbero spente autonomamente. Sono stati quindi attimi di apprensione, che hanno portato a lanciare l'allarme ai vigili del fuoco, ma quando la squadra è giunta sul posto, il piccolo rogo era già stato domato. L'interno della struttura, a quanto si apprende, non sarebbe stato minimanente intaccato dalle fiamme.

Ad indagare su quanto successo, ora, ci sono gli inquirenti della polizia, che hanno acquisito le immagini di videosorveglianza. Non ci sono testimoni, non è quindi dato sapersi se i delinquenti abbiano agito a volto scoperto o camuffandosi per non farsi riconoscere. La speranza è che le immagini delle telecamere possano far luce su un gesto deprecabile e da condannare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento