Tornelli fuori servizio a Punta Sabbioni, ancora danneggiamenti al pontile: disagi per l'utenza

Non c'è pace per le barriere del pontile, prese costantemente di mira dai vandali. L'ultimo episodio risale al mese scorso. Giovedì mezzo tornello attivo, code ai varchi d'uscita

© Ivan Gavagnin

"Fuori servizio". Da una parte le lamentele dei cittadini, dall'altra, la difficoltà di un'azienda che si ritrova a dover far fronte costantemente ad atti di vandalismo. Dal pomeriggio di giovedì, al pontile Actv di Punta Sabbioni sono attivi solo due tornelli, uno "all passenger" ed uno per i residenti. Ma il problema più rilevante riguarda i varchi d'uscita, con, di fatto, solo metà tornello attivo e gli utenti costretti in coda per dirigersi in città.

Un problema per l'utenza, un problema per Actv, che negli ultimi mesi ha dovuto far fronte a continui atti indecorosi di cittadini, veri e propri vandalismi per salire a bordo vaporetto senza pagare il biglietto. L'ultimo episodio risale al mese di aprile, sempre all'imbarcadero di Punta Sabbioni: i vandali, nella circostanza, avevano colpito ripetutamente i tornelli, distruggendoli. Vetri e pezzi erano stati disseminati per tutto l'ingresso, rendendo impossibile i controlli adeguati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento