menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in azione sull'InterCity, svuotano gli estintori nel vagone

I malintenzionati sono finiti nei guai, dopo essere stati fermati da una guardia giurata. Il treno è partito per Roma con mezz'ora di ritardo

Così. Forse per ammazzare la noia, di certo per mettere i bastoni tra le ruote ai viaggiatori che sarebbero dovuti partire alla volta di Roma Termini verso la mezzanotte tra domenica e lunedì. Due vandali sono finiti nei guai all'altezza del binario 7 della stazione di Venezia Santa Lucia nel momento in cui una guardia giurata della CDS Vigilanza, in servizio di controllo all'interno dello scalo ferroviario, è intervenuta per le segnalazioni di alcuni viaggiatori.

I malintenzionati, infatti, erano saliti a bordo del treno InterCity 771 in partenza verso la Capitale e avevano svuotato in un vagone il contenuto di due estintori in polvere. Un atto di vandalismo che non avrebbe alcun significato particolare, dettato solo dalla volontà di causare danni. Sul posto subito dopo è intervenuta anche la polfer, che ha preso in consegna i due e li ha accompagnati nel posto di polizia per l'identificazione. Il convoglio, una volta ripristinata la normalità, è partito quaranta minuti dopo la mezzanotte, con un ritardo di circa mezz'ora sulla tabella di marcia. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento