Si sono presentati. I vandali di Cavallino ripagheranno tutto: "Lavori socialmente utili"

Si tratta dei giovani che la scorsa settimana avevano distrutto cartelli stradali e cestini nel comune litoraneo. Identificati, il sindaco Nesto aveva minacciato una possibile denuncia

Alla fine hanno deciso di presentarsi al Comando della polizia locale, consapevoli di essere comunque stati identificati. Si è chiusa la vicenda dei vandali che hanno dato il peggio di sé in via Baracca, nel territorio di Cavallino-Treporti, mercoledì scorso: erano stati divelti cestini e cartelli stradali. Il sindaco Roberta Nesto l'ha annunciato martedì sera: "I ragazzi che hanno divelto i cartelli e i cestini si sono presentati oggi da me spontaneamente dopo aver incontrato il comandante della Municipale", ha scritto su Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risarcimento del danno

Si tratta di 5 ragazzi, tra cui - pare - tre maschi e due femmine. Non è ancora chiaro il motivo per cui si siano lasciati andare a comportamenti del genere, con ogni probabilità lo zampino ce l'avrebbe messo la noia. "Si sono dichiarati dispiaciuti e hanno capito di aver sbagliato - ha sottolineato il primo cittadino, che aveva annunciato una denuncia penale nel caso in cui i giovani non si fossero fatti vivi - Abbiamo convenuto che risarciranno il danno e faranno nelle prossime settimane dei lavori socialmente utili per la comunità".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento