menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco, spacca i faretti in un bar di Mirano: le telecamere lo inchiodano, preso

I fatti risalgono ad agosto, i carabinieri sono riusciti a individuare il responsabile lunedì: si tratta di un 23enne senza fissa dimora, sarebbe l'autore di diversi atti vandalici

In preda ai fumi dell’alcool aveva danneggiato un faretto esterno del bar Collando di Mirano, all'angolo tra via Gramsci e via Cavin di Sala. Il fatto risale al 26 agosto, ma non sarebbe l'unico episodio del genere che lo vede coinvolto: ora i carabinieri della stazione di Mirano hanno denunciato in stato di libertà un cittadino di nazionalità rumena, P.L.P., 23 anni, residente a Santa Maria di Sala ma di fatto senza fissa dimora.


I militari dell'Arma sono arrivati a lui in seguito ad approfonditi accertamenti, in particolare visionando i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza sia pubbliche che dei negozi della zona. Il giovane è quindi accusato del reato di danneggiamento di cose esposte alla pubblica fede. Sul suo conto gli uomini in divisa stanno svolgendo ulteriori accertamenti proprio per verificarne le responsabilità in altri atti vandalici e danneggiamenti verificatisi in zona negli ultimi tempi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento