Denunciato il vandalo anti suv del Lido: "Inquinano e costano troppo"

S.N., 30enne del posto, è stato segnalato sia dai carabinieri che dalla polizia. Tra domenica e lunedì ha tagliato gli pneumatici di 52 auto ritenute irrispettose della crisi economica

La fila di suv in attesa di riparazione

Il vandalo che ha messo in atto il raid senza precedenti contro suv e auto di grossa cilindrata al Lido è stato individuato e denunciato. Per due volte. La prima da parte dei carabinieri della stazione locale, la seconda dalla polizia. D'altronde l'uomo, S.N., 30enne del posto, non si era curato di nascondersi all'occhio delle telecamere di sorveglianza mentre con un coltello tagliava gli pneumatici (a volte due a volte quattro) di 52 veicoli parcheggiati a lato delle strade tra domenica pomeriggio e lunedì mattina.

 

Gli inquirenti di entrambe le forze dell'ordine hanno quindi potuto osservare abbigliamento e tratti somatici del vandalo. Come riportano i quotidiani locali, i militari dell'Arma l'hanno quindi individuato e perquisito all'uscita di un negozio lunedì pomeriggio. Il giovane, denunciato per danneggiamento aggravato, indossava ancora gli stessi indumenti della sera prima. Martedì pomeriggio la nuova denuncia, stavolta da parte della polizia. S.N. è stato fermato martedì pomeriggio da alcuni agenti in borghese e portato negli uffici del posto fisso di via Dardanelli.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La motivazione di questo "attacco frontale" alle auto di grossa cilindrata sarebbe per lo più politica: inquinano, costano troppo e sono appannaggio di gente senza rispetto della crisi economica che la maggior parte della popolazione sta vivendo, avrebbe spiegato il giovane ai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

  • Barchino contro una bricola: almeno un ferito grave

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento