menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Giovanni "Vanni" Berton, artista simbolo della sua Marghera

Il 71enne è deceduto domenica scorsa. Durante la sua carriera molti premi e riconoscimenti. Lavorò al murales sulla parete del municipio

E' stato uno dei simboli artistici della Marghera degli anni che furono. Soprattutto per quanto riguarda la pittura, ma anche per la poesia. E' morto domenica scorsa, all'età di 71 anni, Giovanni "Vanni" Berton, ex docente della cattedra di pittura all'Einaudi della città giardino.

Come riporta La Nuova Venezia, l'artista e accademico durante la sua attività aveva sempre voluto raccontare le difficoltà della vita e il rapporto spesso tribolato con la propria interiorità. Per lui tela o carta non faceva grossa differenza. Con le immagini o con le parole riusciva a creare arte in modo genuino. Molti i riconoscimenti che hanno caratterizzato la sua carriera, tra i quali ci fu una laurea honoris causa conferitagli dall'Accademia di Camerino. Arrivò anche il Leon d'Oro dall'assessorato alla Cultura del Comune di Venezia e la nomina di “cavaliere dell'arte” decisa dai membri dell'associazione Critici e galleristi di Torino.

Giovanni Berton fece parte anche della squadra di artisti che nel 2003 si diede da fare per il rifacimento del murale di Max Longo visibile ancora oggi sulla parete del Municipio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento