menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaporetti, si cambia: dai sedili agli orari arriva la piccola rivoluzione

Nei prossimi giorni verrà avviata una sperimentazione nella disposizione dei posti a sedere che faciliterà gli spostamenti dei turisti. Tra i cambiamenti anche gli orari di alcune corse

Nel 2015 arriva una piccola rivoluzione per i vaporetti di Venezia, un cambiamento destinato a venire incontro alle esigenze dei turisti che ogni anno a migliaia affollano la città lagunare. Come riporta La Nuova Venezia  si comincia con la sperimentazione nella disposizione dei posti a sedere all'interno delle cabine che verranno posizionati come nei treni per lasciare degli spazi vuoti in cui disporre le valigie. Si partirà con pochi vaporetti ma se l’esperimento dovesse funzionare verrà allargato a tutti gli altri. Ma cambiamenti ci saranno anche negli orari delle corse: verranno consentiti migliori intrecci di orario per permettere ai viaggiatori di non perdere le coincidenze.

ADDIO ESTATE, ANCORA VAPORETTI "BESTIAME"

SACRIFICI ECONOMICI. Cambiamenti che avverranno in un momento in cui il bilancio per Actv non è ancora arrivato in pareggio, a causa di alcuni debiti accumulati nel tempo che raggiungono quota 4 milioni, ma che è comunque in via di miglioramento grazie anche allo sforzo di lavoratori e manager. E grazie anche al sacrificio che è stato fatto dal Comune che ha deciso di ridursi gli introiti dei biglietti per intervenire nel pagamento di pontili e tornelli di recente costruzione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento