rotate-mobile
Cronaca San Marco / Canal Grande

Il "Canalazzo" è talmente "Grande" che gli cresce una "enne" in più

Piccola svista, poi di sicuro rimediata, sulla fiancata del Vaporetto dell'Arte. Per un qui pro quo nell'allestimento, il primo giorno di navigazione è girato con scritto "Canal Gran-nde"

Un Canal Grande talmente "grande" che gli è cresciuta una "enne" in più. Piccola svista per il Vaporetto dell'Arte, l'imbarcazione Actv dedicata ai turisti che permette di visitare i luoghi più belli di Venezia pagando un biglietto unico per muoversi per la città.

 

Come la foto di una lettrice testimonia, ma nel frattempo sarà di sicuro stata approntata una soluzione, durante il primo giorno di navigazione (l'1 giugno) il vaporetto aveva un vistoso errore d'ortografia sulla fiancata, con ogni probabilità dovuto a un qui pro quo in fase di allestimento tra le varie "sezioni" dello scafo.

 

Per carità, cose che capitano. Ciò che più importa, forse, è che il servizio turistico, almeno stando a delle fugaci, e per questo poco "scientifiche" osservazioni, stenterebbe a decollare, anche se l'idea è sicuramente positiva e "coraggiosa". Ai prossimi mesi estivi il compito di fornire dati più precisi sul numero di passeggeri ospitati sul Vaporetto dell'Arte.

TUTTI GLI ORARI

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI: FERMATE, BIGLIETTI E CORSE


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Canalazzo" è talmente "Grande" che gli cresce una "enne" in più

VeneziaToday è in caricamento