menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaporetto in panne sul Canal Grande, con la prua contro la riva

Il mezzo della linea 1 è andato in avaria tra Ca' d'Oro e San Marcuola, andando a cozzare sulle pietre vicino a Ca' Vendramin. Illesi i passeggeri

Ancora guasti sui mezzi pubblici veneziani, che sembrano proprio non riuscire a riemergere dal vortice di polemiche in cui sono sprofondati: ancora una volta infatti l'imputato è uno dei vaporetti Actv che transitano lungo il Canal Grande, un'imbarcazione della linea 1 che, come riporta la Nuova Venezia, giovedì pomeriggio a causa di un problema al motore è finito fuori controllo e ha addirittura cozzato contro la riva.

IN AVARIA – Il guaio si sarebbe presentato intorno alle 16.15, quando il battello che procedeva in direzione di piazzale Roma si trovava tra le fermate di Ca' d'Oro e San Marcuola. Secondo alcuni passeggeri il mezzo pubblico avrebbe mostrato qualche incertezza già mentre attraccava al pontile a ridosso del museo di Franchetti, ma solo all'altezza di Ca' Vendramin il problema è diventato grave. Probabilmente a causa di un malfunzionamento nella trasmissione del motore il mezzo è diventato ingovernabile e, nonostante gli sforzi del pilota al timone, è finito di traverso lungo il canale e quindi con la prua contro la riva vicina al Casinò.

AL SOCCORSO – Il primo ad intervenire per aiutare il vaporetto in panne è stato uno dei trasportatori che quotidianamente attraversano il Canal Grande con i loro “mototopi”: notando i problemi del mezzo Actv il barcone si è avvicinato, cercando di agganciarlo e di raddrizzarlo, ma il massiccio battello in metallo era troppo pesante e perché riprendesse la “retta via” si è dovuto aspettare l'intervento di un altro vaporetto, arrivato dopo la segnalazione del pilota della linea 1 alla centrale operativa. Il secondo mezzo Actv ha affiancato e fermato con le cime l'imbarcazione in avaria, trainandolo poi in tutta sicurezza fino all'imbarcadero di San Marcuola, dove sono stati fatti scendere i tantissimi passeggeri ancora stipati al suo interno, scossi ma fortunatamente illesi. Ormeggiato poi sulla riva, il battello è rimasto poi in attesa dei tecnici del trasporto pubblico, che l'hanno poi fatto arrivare in deposito per la manutenzione del guasto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento