rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Vaporetto dell'Arte anche nel 2013, il Comune finanzia il progetto

Rinnovato il sostegno all'iniziativa da parte dell'amministrazione comunale, del Gruppo Avm Spa e delle istituzioni culturali. Prosegue dunque l'esperienza dedicata a turisti e non

Rinnovato il sostegno all'iniziativa del Vaporetto dell'Arte a Venezia da parte dell'amministrazione comunale, del Gruppo Avm Spa e delle istituzioni culturali. "Facendo tesoro dell'esperienza accumulata in questi primi mesi di attività del Vaporetto dell'Arte - è detto in un documento congiunto -, il Comune di Venezia e le istituzioni culturali che attivamente e con entusiasmo hanno preso parte al progetto fin dall'avvio, condividendone impostazione, strategia e obiettivi, hanno confermato, il loro sostegno all'iniziativa e ritengono indispensabile proseguire quanto avviato".

 
"Pur all'interno di un quadro che per tutti si profila difficile sia in termini di affluenza che di capacità di spesa e quindi di incassi, le istituzioni credono fortemente nel progetto del Vaporetto dell'Arte quale servizio aggiuntivo di trasporto pubblico - ovvero servizio di interesse dell'Amministrazione comunale a tariffa differenziata e privo di contributo pubblico - finalizzato al decongestionamento dei paralleli servizi di linea in Canal Grande ed alla valorizzazione dell'intero sistema turistico-culturale veneziano.
 
Un progetto, quello del Vaporetto dell'Arte, che ha permesso di far dialogare tutti i principali soggetti culturali della Città e che si pone come un elemento qualificato e qualificante dell'offerta e della proposta di mobilità e turistica che questa Città può e deve esprimere. L'impostazione data per lo sviluppo ed il miglioramento del progetto nonché l'avviata fase di concertazione delle iniziative da porre in essere conferma la bontà di tale scelta ed è di auspicio per un prossimo anno di sicuro successo".
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaporetto dell'Arte anche nel 2013, il Comune finanzia il progetto

VeneziaToday è in caricamento