menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azienda privata dona due mezzi per servizio assistenza domiciliare al comune di San Donà

La convenzione con la società GMS, che ha reso disponibili in comodato gratuito due veicoli da adibire a un servizio di trasporto dedicato ad anziani, disabili e quanti sono impossibilitati a muoversi

Il Comune di San Donà di Piave ha recentemente stipulato una convenzione con la società GMS, che ha reso disponibili in comodato gratuito due veicoli da adibire a un servizio di trasporto dedicato ad anziani, disabili e quanti sono impossibilitati a muoversi autonomamente per ragioni fisiche, psichiche, sociali o familiari. Tali mezzi permetteranno al comune di offrire un servizio migliore e più articolato, tramite il Servizio Assistenza Domiciliare (l’amministrazione ora è provvista di mezzi con pedana per trasporto di persone con disabilità motoria).

Campagna informativa

L’interessante progetto di mobilità gratuita verrà accompagnato da una campagna informativa da parte degli incaricati GMS, autorizzati dall’amministrazione a informare le aziende del territorio, sensibili alle problematiche del sociale. L’amministrazione ringrazia GMS per l’iniziativa e l’ufficio opportunità sociali e sviluppo umano per il lavoro di progettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento