Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Commercio abusivo, tra Cavallino e Treporti multe per 40mila euro

I carabinieri contiuano a tenere sotto controllo le spiagge del Veneziano, identificando e sanzionando i venditori ambulanti senza permesso

Quattro carabinieri della stazione di Cavallino Treporti hanno setacciato, per tutto il trascorso fine settimana tra le 6 e le 12, il litorale comunale per contrastare il commercio abusivo di oggetti con marchio contraffatto e non.

CIFRE IMPORTANTI - Il servizio, coordinato dal comandante della stazione, il maresciallo Cosimo Sorice, ha interessato gli accessi ed i tratti di spiaggia delle frazioni di Cà Ballarin, Cà Pasquali e Cà Vio, ed è terminato con dei discreti risultati. I militari hanno contestato delle sanzioni amministrative per un importo totale di 41.475 Euro, derivate dalla violazione sulle norme del commercio ambulante, svolto senza la prescritta autorizzazione e senza il prescritto nullaosta dell’autorità.

MULTE E SEQUESTRI - In totale sono stati multati ed identificati nove extracomunitari provenienti dalla Cina, dal Bangladesh, dal Senegal e dal Marocco, alcuni residenti nel Veneto, ma altri nel bresciano, nel Lazio e in Calabria. Cospicuo anche il quantitativo di merce sequestrata, consistente in svariati capi di abbigliamento, occhiali da sole, articoli di bigiotteria e giocattoli, per un totale di 1.100 pezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio abusivo, tra Cavallino e Treporti multe per 40mila euro

VeneziaToday è in caricamento