menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendevano telefonini su internet, prendevano i soldi e sparivano

E' stata scoperta dai carabinieri una maxi truffa online messa in piedi da un gruppo di dieci veneziani che mettevano annunci per vendere smartphone e poi scappavano con il denaro. La truffa si aggira sui 200mila euro

Maxi truffa messa in piedi da un gruppo di dieci veneziani su un noto sito di compravendita online. Come racconta la Nuova Venezia, i truffatori, tutti residenti nella Riviera del Brenta, inserivano degli annunci fasulli di vendita di smartphone sul portale.

DONNA TRUFFATA A MIRANO


LA TRUFFA. Gli ignari acquirenti, si mettevano in contatto con i venditori che rassicuravano sull’acquisto offrendo contatti e indirizzi utili, tra cui il numero di postepay su cui effettuare l’accredito. Una volta rassicurati e ingannati, i compratori pagavano centinaia di euro ma puntualmente il telefono non arrivava. La maxi truffa si aggira sui 200mila euro, denunciati i colpevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento