menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reuben acquista il Baglioni Hotel Luna: «Puntiamo allo sviluppo internazionale»

Un'operazione da circa 100 milioni di euro. Il palazzo storico, vicino a piazza San Marco, è attualmente interessato da lavori di restyling e sarà pronto prima dell'estate

La Reuben Brothers ha acquistato per circa 100 milioni il Baglioni Hotel Luna di Venezia, a due passi da piazza San Marco e quindi nel cuore di Venezia. Si tratta del secondo investimento in città per i due fratelli miliardari, dopo la recente acquisizione del Palazzo Experimental, con vista sul Canale della Giudecca, e fa seguito agli altri in Europa e in Italia, a Capri e Roma. In pratica l’accordo, fanno sapere i due partner, prevede «la vendita e contestualmente il lease-back, mantenendo la piena gestione e il Dna italiano».

Lavori di restyling

L'hotel attualmente è oggetto di restyling che terminerà entro l'avvio della stagione estiva. Alla riapertura avrà camere rinnovate, nuovo bar e ristorante gestito in collaborazione con uno chef stellato, nonché una spa con cabine massaggi, sauna, bagno turco e sala relax. L'intera operazione immobiliare è firmata Patrimonia Real Estate, società di investimento e sviluppo immobiliare specializzata in Europa e guidata da Niccolò Belingardi Clusoni. Gli advisor di Baglioni Hotels & Resorts sono stati Casucci, Di Tardo & Associati, Kpmg Studio Associato Consulenza legale e Tributaria e Azimut Libera Impresa.

Nella memoria storica cittadina si narra che questo palazzo aristocratico del XII secolo diede rifugio ai cavalieri Templari nel 1118. Il vero gioiello è il salone San Marco, sala in cui viene tradizionalmente servita la colazione, il cui soffitto è impreziosito da affreschi settecenteschi, dipinti dagli allievi della scuola di Giambattista Tiepolo.

«Il nostro investimento - spiega Jamie Reuben - conferma la nostra piena convinzione nell'importanza del mercato veneziano. Siamo lieti di intraprendere la collaborazione con il gruppo Baglioni Hotel & Resorts e di guidarlo con successo nello sviluppo di nuovi mercati». Gli ha fatto eco Guido Polito, Ceo di Baglioni dal 2011: «Sono orgoglioso che un partner finanziario così rilevante condivida la mia visione di sviluppo in Italia e all'estero e che abbia riconosciuto il valore del nostro brand nel settore dell'hotellerie di lusso, segno dell'ottimo lavoro svolto negli anni e che ha reso il brand Baglioni simbolo dell'ospitalità italiana».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento