menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce il nuovo sito sul turismo veneto, Zaia: «La Regione ha tutto, il portale strumento utile»

Il nuovo sito è www.veneto.eu. Il presidente del Veneto: «Ho voluto con forza questo sito»

«Il Veneto ha una prerogativa che nessuna altra regione turistica possiede: ha tutto». Lo ha detto il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, intervenendo stamane alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano alla presentazione del nuovo portale del turismo veneto, coordinata dal giornalista Maurizio Di Maggio.

«Ho voluto con forza questo sito»

«Nessun’altra realtà è in grado di proporre una così straordinaria varietà di proposte di viaggio, di scoperta, di vacanza e di escursione, in ambienti e paesaggi diversissimi tra loro, con una ricchezza culturale ed enogastronomica che è quasi impossibile censire”,  ha sottolineato Zaia, dopo aver ricordato i numerosi primati della più importante regione turistica d’Italia, sia in termini di presenze complessive (70 milioni), sia di produzioni di qualità: 18 DOP, 18 IGP, 3 STG, 376 prodotti agroalimentari tradizionali iscritti nell’elenco nazionale, 53 tra DOCG, DOC e IGT.  Nel Veneto – ha aggiunto il presidente – in pochissimo tempo e in pochi chilometri si passa da una delle tante città storiche conosciute nel mondo per i loro tesori artistici, all’irripetibile panorama delle più belle montagne del mondo, le Dolomiti, da lunghe spiagge sicure al più grande lago d’Italia, da uno dei più antichi comprensori termali alla suggestione dei paesaggi collinari o del Delta del Po, tra preziose ville e borghi murati. Attraverso questo nuovo portale vogliamo suggerire e favorire una diffusa distribuzione dei turisti in tutto il territorio. Ho voluto con forza questo sito – ha affermato Zaia – per segnare il passaggio dall’analogico al digitale anche nel turismo, per dare il senso di un’offerta che fosse innovativa e allo stesso tempo semplice da consultare e acquisire, realizzando uno strumento che fornisse nella maniera più chiara e veloce possibile le informazioni che davvero servono ai viaggiatori, ai visitatori e agli ospiti». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento