Città metropolitana, Zaccariotto: "Speriamo sia la volta buona"

La presidente della Provincia, Francesca Zaccariotto, replica al ministro Delrio: "Forte esigenza di fruizione comune di strutture, infrastrutture e servizi essenziali per la vita sociale"

La presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto

Ritorna l'ipotesi di Venezia città metropolitana. Botta e risposta da Roma a Venezia: "Anche noi ci auguriamo che questa sia la volta buona, ministro Delrio: anch'io come presidente di un ente di coordinamento dal futuro incerto, ma che svolge funzioni fondamentali per la comunità veneziana, spingo perché si dia forma e sostanza alla città metropolitana che è già prevista dalla Costituzione". Così la presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto è intervenuta in merito alle dichiarazioni del ministro per gli Affari regionali Graziano Delrio sulla città metropolitana, pronunciate ieri in occasione dell'incontro Anci a Bologna.

"Sarebbe il riconoscimento di un'area vasta, di un'area metropolitana - rileva - in cui è già presente una forte esigenza di fruizione comune di strutture, infrastrutture e servizi essenziali per la vita sociale, che hanno bisogno di un'unica cabina di regia, che devono essere progettati in modo integrato, per facilitarne la gestione, per garantire economie di scala e la migliore fruizione da parte dei cittadini". Un'area metropolitana, conclude, "che deve necessariamente superare i confini di questa provincia, che tuttavia non può essere una mera riconfigurazione politico- amministrativa e geografica dell'attuale provincia, che dovrà avere funzioni e deleghe chiaramente definite, e soprattutto la cui governance sia garantita dall'elezione diretta degli organi di governo, affinché rappresentino democraticamente gli interessi del territorio e dei cittadini".

(Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento