menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia, corteo apre Regata Storica: centomila spettatori

A salutare il passaggio delle imbarcazioni che ricordano il corteo del ritorno della Regina di Cipro, Caterina Cornaro a Venezia, anche i molti ospiti della "macchina"

Il saluto di migliaia di persone assiepate sulle rive e le tante affacciate sulle finestre dei palazzi bardati a festa, ha salutato il passaggio in Canal Grande del corteo storico che ha aperto le manifestazioni legate alla Regata Storica, la tradizionale festa del remo, a Venezia. Secondo una prima stima della polizia municipale, sono oltre 100 mila le persone giunte nella città lagunare per la manifestazione.

A salutare il passaggio delle imbarcazioni che ricordano il corteo del ritorno della Regina di Cipro, Caterina Cornaro a Venezia, anche i molti ospiti della "macchina", da Ca' Foscari, dove c'è anche l'arrivo delle diverse regate che si susseguiranno nel pomeriggio, fino a quella dei campioni del remo sui "gondolini" a due.

Sul palco, oltre al sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, il patriarca, mons.Francesco Moraglia, il presidente del Consiglio regionale Veneto, Clodovaldo Ruffato, il presidente della Biennale Paolo Baratta, il sottosegretario Pier Paolo Baretta, e tanti altri ospiti. Nel corteo storico anche i segni del ricordo del turista tedesco, Joachim Reinhardt Vogel, morto in un incidente mentre era in gondola con la famiglia vicino al Ponte di Rialto.

Tre momenti significativi della giornata anche la Regata delle Caorline a sei remi, quella su pupparini dei giovanissimi e su mascarete delle donne. C'è poi la sfida tra atenei, una tradizione relativamente recente ma che è già diventata parte della storia della Regata veneziana.
(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento