menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia maglia nera nei pagamenti Puntuale solo il 40% dei debitori

La crisi ha aumentato il numero dei clienti morosi: nel Veneto va meglio che nel resto d'Italia, ma la provincia lagunare è fanalino di coda

Che fatica farsi pagare. Il sistema dei pagamenti delle imprese è mutato radicalmente negli ultimi anni, spostandosi su ritardi sempre più gravi che hanno portato in molti casi a crisi aziendali: tanti crediti, ma grosse difficoltà a riscuoterli. Un trend che, putroppo, prosegue nei primi tre mesi del 2015.

Lo riferisce uno studio realizzato da Cribis D&B, società del gruppo Crif, che ha analizzato i comportamenti delle imprese venete. Nel 2015 rimangono stabili i buoni pagatori, ma continua ad aumentare il numero di imprese che saldano le fatture con gravi ritardi, un fenomeno oramai consolidato che sta mettendo in difficoltà molti fornitori. Succede in particolare in provincia di Venezia, in cui a pagare puntualmente è solo il 40,4% delle imprese: si posiziona dietro a Rovigo (48,3%), Belluno (48,1%), Vicenza (48,1% ma più ritardi gravi), Verona (47,4%), Treviso (47,1%), Padova (46,1%).


All’interno di questo scenario le imprese venete si confermano tra le più virtuose dell’intero Paese, posizionandosi al secondo posto dopo quelle emiliane. Nel primo trimestre dell’anno in corso il 46,1% delle imprese della Regione ha saldato puntualmente le fatture ai fornitori, mentre il 45,1% ha regolato i conti con un ritardo fino a 30 giorni dai termini concordati e l’8,8% oltre i 30 giorni.


Il dato che preoccupa maggiormente sono i pagamenti giunti oltre i 30 giorni di ritardo, cresciuti del 131,6% rispetto al 2010. Nella media regionale sono calate del 18,9% le imprese che pagano entro il mese di ritardo, mentre sono cresciuti del 13,5% i buoni pagatori. In sintesi, a fronte di un aumento della puntualità, in questi anni sono aumentate notevolmente le imprese che non riesco a far fronte agli impegni contrattuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento