menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Venezia anche per le gondole è scattato l'obbligo delle targhe

Nei giorni scorsi sono diventate operative le nuove misure per la sicurezza nei canali veneziani. A un gondoliere è stata inflitta una prima sanzione pecuniaria

Anche le gondole di Venezia devono stare al passo con i tempi. Da qualche giorno infatti è scattato l'obbligo della targa per le storiche imbarcazioni che affollano i canali del capoluogo: si tratta di una piccola targhetta numerica identificativa di pochi centimetri che viene posta sullo scafo, un accorgimento che permetterà ai vigili urbani un più facile controllo dei 433 titolari di licenza da gondoliere.

E non è l'unico cambiamento: per aumentare la sicurezza della navigazione ora le gondole devono montare anche dei piccoli catarifrangenti. Le nuove misure di sicurezza sono diventate obbligatorie dopo una fase di sperimentazione. Sono state decise in accordo tra Comune e categorie dopo il tragico incidente in agosto 2013 a Rialto tra una gondola ed un vaporetto, in una manovra che costò la vita ad un turista tedesco.

Nei primi giorni dell'obbligo di targa è stata comminata la prima sanzione: una multa di oltre 100 euro impartita ad un gondoliere in servizio sul canal Grande, che si era dimenticato l'entrata in vigore del provvedimento. Ma in generale la categoria avrebbe risposto positivamente a queste misure concordate con l'amministrazione per una maggior sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento