menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premi per la Municipale, stanziati 770mila euro. Sindacati critici: "Solo un gioco a punti"

Progetti speciali del 2017 nel comune di Venezia. Bonus agli agenti in base ad arresti, denunce, oggetti sequestrati. Ma anche rapidità e cortesia con l'utenza. Diccap all'attacco

Sette progetti speciali, in tutto circa 770mila euro a disposizione da qui a fine anno come bonus per gli agenti della polizia municipale del Comune di Venezia. A ogni loro azione corrisponde un punteggio che permetterà loro di portarsi a casa premi in denaro secondo dei precisi moltiplicatori: il documento, firmato dal comandante Marco Agostini e datato 1 luglio, è stato trasmesso ai lavoratori tre giorni più tardi con richiesta di comunicare l'adesione o meno. Un sistema che trova la dura opposizione dei sindacati, e in particolare del Diccap.

"Giudichiamo le disposizioni del comandante Agostini un affronto alla professionalità e alla dignità degli operatori di polizia locale - commenta il coordinatore Luca Lombardo - Il ruolo di pubblico ufficiale è definito dalla legge e non può essere soggetto ad un tariffario: gli operatori vogliono essere remunerati per i rischi ed i disagi della professione e non in base ad un gioco a punti che li svilisce professionalmente. Il messaggio lanciato ai cittadini è devastante".

I progetti riguardano la sicurezza urbana (circa 100mila euro), moto ondoso (50mila), polizia di prossimità (90mila), potenziamento nei giorni festivi infrasettimanali (250mila euro più oneri previdenziali) e negli orari notturni (145mila euro), Redentore e Capodanno (68mila euro), grandi eventi (ovvero Mostra del Cinema, Regata Storica e Venice Marathon, per un totale di 63mila euro).

A seconda dei vari progetti gli agenti sono incentivati a portare a termine una serie di azioni: pattugliamenti a piedi, controlli di polizia stradale, interventi contro lo sfruttamento della prostituzione, contro il commercio abusivo (è prevista l'assegnazione di un certo punteggio per ogni oggetto sequestrato), contro furti e borseggi, contro situazioni di degrado e contro lo spaccio di droga. Altri punti si conquistano a seconda della qualità della prestazione, valutata in base a cortesia, precisione, rapidità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento