menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia: per sei mesi sarà protagonista di Expo 2015

L'esposizione universale del 2015 avrà come protagonista anche il territorio veneziano. Numerose le iniziative presentate sabato all'Arsenale

Per sei mesi anche Venezia, intesa come area metropolitana, sarà protagonista attiva dell'Expo 2015.

Le iniziative sul territorio veneziano sui temi dell'esposizione universale di Milano si articoleranno tra ben 100 progetti ed un migliaio di appuntamenti. Le iniziative avviate oggi all'Arsenale di Venezia raccolgono idee presentate da istituzioni, imprese e dalle associazioni del territorio metropolitano veneziano.

Nella giornata di sabato quindi, sono state presentate le iniziative, una giornata volta a far conoscere e vivere percorsi, luoghi e situazioni diverse di una Venezia sospesa tra acqua e terra. L'esperienza sarà volta a far luce sulla storia millenaria della città in cui acqua, terra e uomini si sono incontrati.

"È emozionante che questo evento sia finalmente giunto a un esito positivo - ha detto il Sottosegretario all'Economia e alle Finanze On. Pier Paolo Baretta partecipando alla presentazione di "VeniceToExpo" -. Questa fatica è stata premiata dal fatto che con i progetti che abbiamo oggi a disposizione, Venezia si mostra pronta a lanciarsi in una prospettiva che tutta Italia sta cercando di cogliere: sei mesi che speriamo siano fertili per tutto il nostro paese".

"Venezia si colloca con piena dignità a completamento di un processo non solo locale ma nazionale - ha continuato il Sottosegretario -. Venezia ha le caratteristiche storiche e culturali per essere protagonista di questa avventura. L'originalità di Venezia, in quanto città d'acqua, le consentirebbe di ambire, dal punto di vista istituzionale. Il padiglione di Marghera ha in questo senso una grande importanza perché nasce con l'ambizione di essere luogo che continua a esistere nelle iniziative e nella vita della città. Questa città si apre al mondo attraverso tre porte: una  porta d'acqua, questa dell'Arsenale, una porta di terra, il Padiglione Aquae, Forte Marghera e d'intorni, e una porta d'aria, rappresentata dal quadrante di Tessera, con il sito archeologico".

I progetti a cui ha lavorato il Comitato Expo Venezia vanno quindi dalle foci del Po a quelle del Tagliamento passando per il Sile e i colli Euganei. Non solo la città quindi sarà protagonista, bensì tutto il territorio fatto d'acqua, natura e prodotti tipici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento