menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Venezia in 3D per smartphone

Venezia in 3D per smartphone

Trasparenza online, Venezia rende pubblica tutta la sua cartografia

Il Comune apre ai cittadini tutti i dati urbanistici, demografici e territoriali: l'idea è di mettere al servizio di ognuno i contenuti per ricerche, applicazioni mobile per smartphone, studiosi e appassionati

Il Comune di Venezia apre ai cittadini tutti i dati della propria cartografia: da quelli degli strumenti urbanistici, al Piano di assetto del territorio (Pat) nel database cartografico comunale saranno resi disponibili per tutti in formato aperto. Lo ha annunciato oggi l'assessore comunale all'Urbanistica, Ezio Micelli. I dati urbanistici saranno pubblicati sul portale dedicato del Comune, realizzato da Venis Spa su cui sono già stati caricati 58 dataset statistici e demografici.

I dati urbanistici saranno resi disponibili a quanti vorranno utilizzarli con una licenza Iodl 2.0, che consente anche il riutilizzo a fini commerciali. Una mole enorme di informazioni sul territorio che avranno ricadute per quanti vorranno fare ricerche sul territorio o implementare software per applicazioni georeferenziate, o creare apposite applicazioni per strumenti internet mobile. Si inizierà con il database cartografico del Comune di Venezia, risultato della riorganizzazione delle diverse fonti cartografiche comunali con aggiornamento da volo 2004 e successivi aggiornamenti (fino a dicembre 2012) dell'edificato e della viabilità; gli oggetti territoriali sono raggruppati in temi e strati: strade, ferrovie, edifici, manufatti, numerazione civica e toponimi, idrografia, vegetazione, ambiti amministrativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento