← Tutte le segnalazioni

Fuochi e divertimento al Redentore, ma non manca l'indignazione: "Troppi rifiuti in città"

Redazione

"Una festa incantevole ma quanti rifiuti sparsi sulle strade di Venezia durante la festa del Redentore, sabato scorso? Divertirsi non vuol dire sporcare e mancare di rispetto alla città più bella del mondo. Per il resto la festa, di cui pochi conoscono le origini, è stata incantevole. Un valore aggiunto a uno dei posti più belli del mondo". La lamentela è di una nostra lettrice, ma molte sono le persone che hanno recriminato per un degrado diffuso durante e dopo la "notte famosissima". A fronte del disappunto generale, Veritas ha diramato i dati sulla copertura della nettezza urbana, che hanno visto impiegate 18 barche e oltre 50 netturbini. Un intervento quindi massiccio, che per molti, evidentemente, non è risultato sufficiente.

I DATI - Durante il Redentore sono stati raccolti 234 metri cubi di rifiuti In particolare, 32 nel sestiere di San Marco, 36 a Castello, 12 a San Polo, 18 a Dorsoduro, 12 a Cannaregio, 69 alla Giudecca e 7 nell’isola di San Giorgio. Inoltre, come spiega Veritas in comunicato ufficiale, 48 metri cubi di rifiuti sono stati raccolti dai cestini da passeggio distribuiti nell’intero centro storico. Il servizio è iniziato nel pomeriggio di sabato ed è terminato nella tarda mattinata di domenica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento