rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Tra le calli ma seduti in poltrona, a Venezia "sbarca" Google Street View

La Giunta ha fornito il nulla osta per permettere ai tecnici del colosso di Mountain View di ricostruire in immagini il capoluogo lagunare. Promozione gratuita che va in tutto il mondo

Tra poco non sarà più necessario raggiungere la laguna per visitare Venezia. Basterà un click col proprio mouse. Certo, emozioni e sensazioni saranno di molto ridimensionate, ma la percezione di trovarsi tra calli e campielli seduti nella propria poltrona farà di sicuro effetto. Come riporta La Nuova Venezia, Google Street View, il servizio del colosso di Big Mountain che permette viste panoramiche a 360 gradi in orizzontale delle varie città del mondo riuscirà ad "abbracciare" anche Venezia, fino ad ora forse il luogo più ostico per le fotografie utilizzate da Google per la ricostruzione virtuale di gran parte del globo.

Il servizio, infatti era già attivo in terraferma e al Lido. Ora, però, i tecnici americani hanno messo a punto una tecnologia che consente la rilevazione delle immagini anche senza mezzi motorizzati. Quindi il centro storico lagunare non è più "off limits", e la Giunta di Ca' Farsetti ha subito fornito il proprio nulla osta. Si tratta, infatti, di un ulteriore strumento di promozione (a costo zero) della città. Nel mirino di Google anche il parco di San Giuliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra le calli ma seduti in poltrona, a Venezia "sbarca" Google Street View

VeneziaToday è in caricamento