menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non ce l'ha fatta Veronica Surìan, morta otto giorni dopo la caduta

La 14enne di San Michele al Tagliamento che era finita a terra durante la festa di Capodanno si è spenta nella notte tra mercoledì e giovedì

Veronica Surìan non ce l'ha fatta. Dopo otto giorni da quella caduta accidentale nell'oratorio di San Michele al Tagliamento, infatti, ha perso la vita nell'ospedale di Udine. Nonostante gli sforzi dei sanitari. Il suo ricovero ha tenuto con il fiato sospeso tutto il paese veneziano, anche se sulle prime per la 14enne non si pensava fosse successo nulla di grave. La ragazza, infatti, stava festeggiando il Capodanno nell'oratorio di San Michele al Tagliamento quando, tra uno scherzo e una risata, è caduta a terra durante un abbraccio collettivo.

Già all'inizio della serata, però, la 14enne aveva lamentato un certo malessere, ma aveva comunque voluto esserci. La giovane aveva dei dolori addominali già prima dell'urto con il pavimento, tant'è vero che la caduta potrebbe non aver influito per nulla su quanto accaduto nei giorni seguenti. Veronica Surìan, comunque, dopo poco dal ruzzolone aveva deciso di tornare a casa.

Ma il problema persisteva. I genitori hanno quindi deciso di portare la figlia dal medico di famiglia, che ha disposto degli accertamenti al pronto soccorso di Latisana. Poi la decisione di appoggiarsi all'ospedale di Udine, dove le condizioni di Veronica Surìan sono peggiorate. Fino a diventare critiche. Dopodiché, nella notte tra mercoledì e giovedì, il decesso. Per far luce sui motivi alla base della tragedia l'autorità giudiziaria ha disposto l'autopia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento