menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derubato della sua Vespa, la ritrova grazie alle condivisioni degli amici su Facebook

Vicenda a lieto fine, Simone ha potuto riavere l'amata due ruote e manifestare tutta la sua gioia. Gli era stata sottratta nelle vicinanze del parco Bissuola, rintracciata a Marghera

Il "gioco di squadra" e la rete hanno permesso a un giovane mestrino di riavere la sua Vespa, che gli era stata rubata poche ore prima. Era stato lo stesso proprietario, Simone Panizzuti, a pubblicare foto e appello su Facebook lunedì pomeriggio, chiedendo aiuto a chiunque potesse aver visto qualcosa: "Mi è stata rubata questa notte dal giardino di casa in via Servi di Maria, laterale di via Bissuola - aveva scritto - Chiedo per piacere di contattarmi a chi la vede". Seguiva descrizione accurata, comprese ammaccature e numero di telaio.

Ritrovata a Marghera

Il web ha fatto il resto: le foto hanno ottenuto oltre duecento condivisioni e alla fine, nel pomeriggio di mercoledì, Simone ha avuto la dritta giusta: "Vespa trovata, sono contentissimo!!! - ha comunicato, pubblicando un selfie accanto all'amato ciclomotore - Grazie di cuore a Patrizio per la segnalazione e a tutti voi che mi avete supportato. Il passaparola si è rivelato efficace! È stata trovata a Marghera in via Uloa". Il potere dei social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento