menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabineiri di Mestre posano con parte della merce sequestrata ai due ricettatori

I carabineiri di Mestre posano con parte della merce sequestrata ai due ricettatori

Interi guardaroba di vestiti falsi rivenduti come merce griffata

I carabinieri sono riusciti ad individuare e denunciare i due "commercianti" responsabili della vendita di centinaia di capi con marchi fasulli

Avevano con sé un guardaroba intero di vestitii con marchi contraffatti che vendevano girovagando per Mestre e Marghera, facendo anche varie comparsate sul centro storico veneziano, direttamente a domicilio e su richiesta dei clienti. I due "commercianti", un cittadino marocchino e un veneziano, sono stati scoperti mercoledì dai carabinieri di Mestre e Marghera.

Nel corso dell'operazione sono stati recuperati molti borsoni pieni di vestiti e accessori di provenienza sospetta basata, probabilmente, su un giro di ricettazione. Merce dalle etichette contraffatte ma che, come precisano i carabinieri "presentavano insegne e rifiniture del tutto simili a quelle di famose e griffate case di produzione del settore, ma artefatte ad uso e consumo di acquirenti sprovveduti".

Dopo alcuni giorni passati a monitorare gli spostamenti dei due responsabili, è scattato l’intervento che li ha sorpresi in flagranza di reato. La coppia è stata denunciata per commercio di merce falsificata e ricettazione: moltissimi indumenti sono stati scoperti dalla perquisizone della loro auto e dal magazzino utilizzato come appoggio logistico per le proprie attività. Tutta la merce è stata sottoposta e sequestro. I due sono stati rimessi in libertà dopo le pratiche di rito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento