menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vetro di Murano con i Google glass, la tecnologia incontra la tradizione

Un maestro vetraio ha indossato gli occhiali di Google durante la creazione di uno dei suoi lavori in laboratorio. Promovetro: "Murano cerca vie nuove"

La tradizione del vetro di Murano incontra la tecnologia. E in un momento così delicato per l'economia, proprio le sinergie innovative possono aiutare a tornare competitivi nel mercato. Così Google glass entra nel mondo del made in Italy, ed in particolare in quello dell’artigianato millenario muranese, con i suoi nuovi occhiali dotati di "realtà aumentata". Dentro a una vetreria, di quelle dove si lavora con la stessa tecnica da oltre un millennio, davanti al fuoco e ai forni.

Un maestro vetraio ha lavorato allo “scagno” indossando i Google glass: nel corso dell'operazione aveva proiettato negli occhiali l’immagine e le caratteristiche tecniche dell’oggetto che stava realizzando, e contemporaneamente registrava un video della lavorazione in prima persona.

“Non è il primo progetto che facciamo con Google, ma è sicuramente il più stimolante – commenta il presidente del consorzio Promovetro, Luciano Gambaro – abbiamo unito un lavoro tra i più tradizionali e tipici italiani con la più avanzata tecnologia esistente, non ancora in commercio. Quindi, tradizione unita ad innovazione. Nonostante la crisi e i problemi, Murano e i suoi imprenditori cercano stimoli e vie nuove per combattere questo momento di declino”.

Murano Glass through Google Glass from F A B on Vimeo.

Il consorzio ha iniziato la collaborazione con Google l’anno scorso, quando attraverso il Google cultural institute ha realizzato, insieme a Unioncamere, una piattaforma delle eccellenze italiane: google.it/madeinitaly. Il vetro artistico di Murano è stato selezionato insieme ad altre 47 produzioni tipiche italiane tra cui le sete, le ceramiche, l’oro e molto altri settori ancora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento