La viabilità del Lido muterà per la Mostra del Cinema: ecco i dettagli

Dal 17 agosto al 29 settembre al Lido arriveranno le stelle del cinema. Inevitabili le ripercussioni ed i disagi per i cittadini. Ecco tutte le modifiche

Dal 17 agosto al 29 settembre la viabilità stradale al Lido di Venezia, nel Lungomare Marconi sarà modificata. Nel tratto compreso tra via Lorenzo Marcello e via A. Emo, infatti, per consentire l’allestimento e lo smantellamento delle strutture per lo svolgimento della “72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia” le automobili non potranno passare.

La polizia municipale ha inoltre dichiarato che nel Lungomare Marconi sarà istituito su ambo i lati, il divieto di transito e di sosta con rimozione del veicolo, compresi i veicoli in servizio pubblico di linea, nei tratti compresi tra via F. Morosini e via delle Quattro Fontane, dal 17 agosto al 24 settembre e tra via A. Emo e via Candia dal 1 settembre al 15 settembre. In via delle Quattro Fontane, nel tratto compreso tra l’incrocio con Lungomare Marconi e l’incrocio con via San Giovanni D’Acri, su ambo i lati ci sarà il divieto di sosta con rimozione del veicolo che durerà dal 17 agosto al 15 settembre. In via Candia, sempre su ambo i lati, il divieto di transito e di sosta con rimozione del veicolo sarà attivo dal 17 agosto al 15 settembre, e ci sarà anche, dal 1 settembre al 15 settembre sempre su ambo i lati, il divieto di fermata, nel tratto compreso tra il civico 15 e il civico 26/a.

Inoltre in quei giorni sarà istituito il senso unico di marcia in via L. Marcello, con direttrice dal Lungomare Marconi a via Sandro Gallo; in via Dardanelli, dall’intersezione con via Lorenzo Marcello a via delle Quattro Fontane; in via Quattro Fontane, dall’intersezione con via Dardanelli con direttrice verso Lungomare Marconi e nel Lungomare Marconi, dall’intersezione con via Quattro Fontane, direttrice Lido centro, a via L. Marcello. Nelle vie appena citate ci sarà anche il divieto di fermata su entrambi i lati dei tratti delle strade.

I disagi non finiscono qui, perchè dal 17 agosto al 15 settembre in via S. Giovanni D’Acri, su ambo i lati, nel tratto compreso tra l’intersezione di via delle Quattro Fontane con via Barbarigo ci sarà il divieto di sosta con rimozione del veicolo; in via Barbarigo, lungo la direttrice da via San Giovanni d’Acri a via Sandro Gallo, senso unico di marcia; in via F. Morosini dall’incrocio col Lungomare G. Marconi all’ingresso carrabile della darsena dell’Hotel Excelsior su ambo i lati è istituito il divieto di sosta con rimozione del veicolo.

Le vie A. Emo, lungo la direttrice da Lungomare Marconi, via S. Gallo e via A. Calmo lungo la direttrice da via S. Gallo al Lungomare Marconi diventeranno a senso unico dal 17 agosto al 23 settembre. Per lo stesso periodo sarà inoltre istituito, per i primi 15 metri di via A. Emo, sul lato sinistro provenendo dal Lungomare Marconi il divieto di fermata, al fine di consentire un’agevole immissione dei mezzi Actv.

Dal 17 agosto al 23 settembre infine saranno apportati anche alcuni cambiamenti alle fermate Actv: sarà spostata infatti la fermata dell'autobus dal Lungomare Marconi alla nuova postazione in via delle Quattro Fontane; istituita una nuova fermata Actv in Lorenzo Marcello; trasferito il capolinea della linea 11 in piazzale S. Maria Elisabetta lato laguna, all'altezza dell'approdo linea 51.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento