menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Mirano a Copenhagen in bici, impresa estiva degli amici ritrovati

Giovedì alle 21 Simone e Francesco racconteranno a Villa Farsetti a Santa Maria di Sala il loro folle progetto "a pedali" portato a termine

Le loro strade si erano divise a lungo. "Galeotta" poi fu una chat su Facebook, e le loro vite sono tornate a intersecarsi. Anzi. Hanno pedalato all'unisono per 1.950 chilometri e per venti giorni consecutivi. Discese e salite. Caldo e tempeste. Sempre uno dietro l'altro da Mirano a Copenaghen. E' stata l'impresa di Francesco e Simone, due amici miranesi che la scorsa estate hanno stupito anche i più scettici. Un viaggio "imbastito" così. Su due piedi. L'idea il 17 maggio scorso, la partenza il 31 luglio. Tra previsioni non certo incoraggianti. Invece alla meta i due ci sono arrivati "alla grande", contro ogni pronostico. Il 21 agosto l'annuncio: "Missione compiuta".

In mezzo due bici, tanta fatica e, soprattutto, una Europa da scoprire pedalata dopo pedalata. Prima le Alpi, poi le campagne tedesche, in seguito la Repubblica Ceca e alla fine rotta verso l'obiettivo. Tante mappe cartacee, niente tratti in treno, solo tanta forza di volontà condita forse anche dal giusto pizzico di pazzia. Sono partiti "cestisti", sono tornati ciclisti.

I due giovani racconteranno la loro impresa giovedì 6 marzo in un incontro in Villa Farsetti a Santa Maria di Sala. Si tratta del primo appuntamento del contenitore "Inverno Sport", organizzato da Scavezzon Biciclette, dedicato alla cultura dello sport e del vivere sano. Ingresso gratuito. Inizio ore 21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento