menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La salute viaggia anche su Facebook con le pillole video ad hoc della sanità veneziana

Già 2 i filmati elaborati da Ulss 12 e Ulss 14 e pubblicati sulla bacheca del direttore generale, Giuseppe Dal Ben. In cantiere un terzo. L'informazione utile si fa sempre più social

Un nuovo modo di comunicare le buone pratiche che ci fanno stare meglio: sono i “Minivideo della salute” che le aziende sanitarie di Venezia, Chioggia e Mirano hanno cominciato a utilizzare nelle scorse settimane. Le tre Ulss sono impegnate a utilizzare ogni canale possibile per ‘raccontare’ agli utenti le opportunità offerte dal Servizio Sanitario: “Lo facciamo con le notizie pubblicate sui siti delle nostre Ulss, con le nostre newsletter, con la pagina Fecebook, con le informazioni che veicoliamo grazie alla collaborazione dei quotidiani e delle televisioni. Ora, i nostri ‘Minivideo della Salute’ – spiega il direttore generale Giuseppe Dal Ben – hanno la funzione di dialogare in particolare con un pubblico nuovo ma sempre più importante, quello dei social network. Anche qui le aziende sanitarie hanno il dovere di essere presenti, al servizio dei cittadini: noi ci siamo da anni con la pagina Facebook. Ora ci siamo con una forma nuova di comunicazione, tipica di questo mondo, e cioè i video animati”. 

I "MINI VIDEO" PUBBLICATI SULLA PAGINA FACEBOOK DEL DG DAL BEN

IL VIDEO DELL'ULSS 14

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo è chiaro: spiegare, anche nella Rete, tutto quanto può essere utile agli utenti. Informare sui nuovi servizi, sui corretti stili di vita, sull’offerta sanitaria degli ospedali e del territorio. “Il servizio sanitario è un patrimonio grandissimo – aggiunge il direttore Dal Ben – ed è fondamentale che i cittadini ne conoscano le offerte e le proposte, perché sono offerte e proposte che aiutano le persona a stare meglio, a curarsi meglio, a vivere meglio”. I video sono brevi filmati della durata che varia tra il minuto e il minuto e mezzo in cui si incrociano animazione e testo, con una grafica coerente, che richiama le altre iniziative di comunicazione delle tre aziende sanitarie.

IL VIDEO DELL'ULSS 12

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo filmato è stato dedicato al tema degli screening oncologici: realizzato dall’Ulss 14 è stato proiettato venerdì 2 dicembre in apertura della “Giornata della Salute” dedicata appunto agli screening, e ha riscosso successo sia alla presentazione pubblica, sia online. E’ già in rete anche il secondo minivideo, dedicato al tema della vaccinazione e realizzato dall’Ulss 12; è pronto e sarà pubblicato nei prossimi giorni anche il terzo “minivideo”, che racconta l’importanza del “Trauma Team” che opera all’ospedale dell’Angelo sulle vittime di gravi incidenti e salva ogni anno decine di vite.

“L’Ulss 12 e l'Ulss 14 sono da anni impegnate – conclude il direttore Dal Ben – con un ciclo di incontri sul territorio, intitolato ‘Giornate della Salute’, che è stato recentemente premiato a livello nazionale come pregevole iniziativa di ‘umanizzazione’; con i 'Minivideo della Salute’ vogliamo darci lo stesso obiettivo e lo stesso impegno, pur in un settore diverso della comunicazione: essere presenti con equilibrio, con chiarezza, con continuità, spiegando la ricchezza del servizio sanitario anche di fronte a certa disinformazione che purtroppo a volte, su questi temi importantissimi, trova spazio e credito nel mondo dei social”.    

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento