Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Incidente tra vaporetti agli Scalzi, poi rischio impatto con una gondola" VIDEO

Un lettore ha immortalato la confusione che si è venuta a creare lunedì: "Da notare come le altre imbarcazioni in navigazione, compreso un altro vaporetto, continuino a passare a prua del mezzo Actv in difficoltà. Si sono toccati, poi il 'piccolo' per andare all'approdo ha fatto una curva simile al fatale incidente di qualche anno fa a Rialto. E' stato davvero bravo il gondoliere che, vista la situazione, si è messo quasi al muro di fronte l'hotel Ca' Nigra". Un altro testimone però replica: "I motoscafi non si sono toccati e se siamo finiti in mezzo a quella confusione è grazie ai tassisti che in carovana erano dietro e indisturbati passavano. Non è facile manovrare un vaporetto da 25 metri con un solo motore con corrente a poppa e a pieno carico. Se qualcun altro avesse filmato cosa c'era dietro magari la cosa avrebbe preso una piega diversa. Dietro c'erano 6/7 taxi con mediamente 8/9 persone a bordo a meno di un metro dalla poppa. Se ci fosse stata acqua magari quella situazione non si sarebbe creata"

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento