menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I 365 giorni dei vigili del fuoco di San Donà: 835 gli interventi

L'occasione per tracciare il bilancio dell'intervento dei pompieri: su quasi mille azioni, oltre 200 sono stati gli incendi, più di 100 gli incidenti stradali

Un anno intenso quello che si sta per chiudere per i vigili del fuoco di tutta la provincia e in particolare di San Donà di Piave. 356 giorni di interventi a 360 gradi si potrebbe dire con interventi cosiddetti  "vari" ma anche contro incendi e in incidenti stradali.

In totale 835 gli interventi aggiornati al 20 dicembre. La metà sono quelli di routine: dagli ascensori bloccati con persone all'interno al soccorso animale,  dall'apertura porta, specie nelle ore notturne, ed in aiuto a persone anziane o mamme con bambini piccoli, dall'intervento in ambienti inquinati a quelli con presenza di sostanze anche molto pericolose , vedi ad esempio il monossido di carbonio o fughe di gas che si verificano anche in ambiente domestico in seguito a malfunzionamento degli impianti di riscaldamento. 228 sono stati gli incendi, alcuni dei quali hanno riguardato anche realtà importanti della città di S.Donà di Piave, 127 gli incidenti stradali, circa la metà dei quali ha visto i pompieri impegnati anche nel soccorso delle persone coinvolte (in quanto bloccate all’interno delle vetture), 15 gli allagamenti e circa 25 gli interventi su alberi caduti su sede stradale e proprietà.


Di questi 10 interventi sono stati gli interventi effettuati in A4, 18 in supporto del distaccamento di Jesolo di cui 5 nel Comune di Cavallino Treporti, 29 gli interventi in supporto al Distaccamento di Portogruaro, 5 quelli effettuati nel territorio di Caorle, che vede la presenza di un distaccamento di vigili del fuoco Volontari con presidio permanente durante l'estate, 6 sono stati invece gli interventi effettuati nel territorio della provincia di Treviso (principalmente nei territori limitrofi di Cessalto  Monastier di Treviso e Zenson di Piave ed Oderzo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento