rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Vigonovo / Piazza Guglielmo Marconi, 27

Vigonovo: gratta e vince cinque milioni, ma riesce a "depistare" tutti

Martedì il titolare della tabaccheria "Titabacchi" in piazza Marconi ha ricevuto la notifica dalla Lottomatica, ma l'identità del fortunato titolare del biglietto rimane ancora un mistero in paese

Ancora una volta la fortuna sorride al Veneziano. Ma in questo caso lo fa con proporzioni "ingigantite" rispetto alle vittorie registrate nelle settimane scorse a Marghera e in campo Santa Margherita a Venezia. Una persona, la cui identità rimane un mistero, a maggio è entrata nella ricevitoria "Titabacchi" di Graziano Barzon in piazza Marconi 27 a Vigonovo e ha chiesto un gratta e vinci della serie "Maxi Milionario".

Mai nome di un concorso può essere più azzeccato: la classica monetina che si utilizza per togliere la patina dalla tessera ha mano a mano scoperto la combinazione giusta, 5 milioni di euro tondi tondi. Il fortunato vincitore, c'è da chiedersi come abbia fatto, avrebbe mantenuto un atteggiamento neutro, senza dare nell'occhio. Niente urla o sbiancamento del viso improvviso.


Graziano Barzon, infatti, ha continuato tranquillamente la sua attività fino a quando martedì non ha ricevuto una lettera dalla Lottomatica scritta a mano (datata 21 maggio) con all'interno il "Diploma della Fortuna", l'immagine del gratta e vinci "incriminato" da 20 euro e, soprattutto, la certificazione della vincita milionaria, già intascata dalla persona baciata dalla Dea Bendata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigonovo: gratta e vince cinque milioni, ma riesce a "depistare" tutti

VeneziaToday è in caricamento