menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Villa Pisani in condizioni pessime", Prataviera scrive al Ministero

Sopralluogo dell'onorevole della Lega mercoledì mattina nel complesso di Stra: "Chiedo i conti, servono interventi per la sua manutenzione"

Dopo un sopralluogo con la sezione della Lega Nord di Stra, l'onorevole del Carroccio Emanuele Prataviera mercoledì mattina ha deciso di pendere subito carta e penna per presentare una interpellanza al ministero dei Beni culturali. Oggetto del documento le presunte condizioni di degrado e di abbandono in cui versa Villa Pisani a Stra, la struttura più maestosa della Riviera del Brenta.

"Villa Pisani, museo Nazionale di proprietà demaniale, fa parte di quella categoria di complessi monumentali formati da una pluralità di fabbricati anche di epoche diverse, che col tempo hanno acquisito, come insieme, un'autonoma rilevanza artistica, storica o etno-antropologica - scrive l'onorevole - Suddetta categoria è in consegna alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso, che ne cura la gestione con il finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali".


 
Durante il sopralluogo i rappresentanti della Lega Nord si sono accorti di svariati problemi: dalle scritte vandaliche, ad alcune finestre con vetri rotti, a soffitti che ormai subiscono l'incedere ininterrotto del tempo. Oltre che tessuti lisi e bisogno di manutenzione. "Le condizioni in cui si trova la villa appiono alquanto lacunose - dichiara Prataviera - e lo stesso vale per la gestione. Per questo chiedo al ministro Franceschini quali siano i costi di manutenzione, compreso il personale, e le entrate provenienti dai visitatori o dai trasferimenti pubblici. E se - conclude - se la Soprintendenza competente abbia programmato urgenti interventi o se, in caso negativo, il Ministero non intenda intervenire per adottare i provvedimenti più urgenti, nonché per prevedere un progetto di specifica valorizzazione della villa che coinvolga più opportunamente il Comune di Stra e la Regione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento