menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La dea bendata bussa a Jesolo: gratta e vince mezzo milione

Nei giorni scorsi un fortunato giocatore ha acquistato un biglietto in una tabaccheria di via Bafile: "E' stato un colpo di scena per tutti"

Festa grande a Jesolo, dove qualcuno potrà almeno in parte cambiare la propria vita. Diverse preoccupazioni sono svanite nel nulla nel momento in cui un cliente della tabaccheria di Andrea Cescon di via Bafile è entrato nell'esercizio e ha chiesto un gratta e vinci "Nuovo Miliardario", poi la fatidica "grattata" e la scoperta di aver vinto ben 500mila euro. Una somma da capogiro. Il fortunato, quarantenne, si è aggiudicato il generoso premio grazie al “24”, numero vincente del biglietto. “È stato un colpo di scena per tutti. Siamo davvero contenti che la buona sorte abbia bussato alla porta del nostro punto vendita. Speriamo che questa vincita porti un po’ di fortuna anche a noi”, ha dichiarato Andrea Cescon, titolare della tabaccheria. Sotto la porta ha trovato una fotocopia del biglietto vincente, lasciata dal vincitore in segno di ringraziamento.

In Veneto, con Gratta e Vinci, dall’inizio dell’anno sono 17 i neopaperoni che si sono aggiudicati vincite massime, cioè il premio più alto previsto per ciascun tagliando: 9 vincitori di premi da 500mila euro (Verona, Vicenza, Treviso e Belluno) e 8 vincitori di premi con le rendite settimanali, mensili e annuali di Gratta e Vinci (Venezia, Padova, Vicenza, Verona, Belluno e Treviso). Nella Regione, da inizio anno, Gratta e Vinci ha distribuito complessivamente vincite per oltre 359 milioni di euro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento