Cronaca

Il tabaccaio di Cavarzere che ha venduto il biglietto da 250mila euro: «Vincitore del posto»

Il quinto premio della Lotteria Italia è stato assegnato ieri sera nel corso del programma "I soliti ignoti - Il ritorno" associato alle estrazioni

Non ne ha contezza, ma Alessandro Voltolina, titolare della tabaccheria di Cavarzere in cui è stato venduto il biglietto associato al quinto premio della Lotteria Italia, è convinto che la persona baciata dalla fortuna sia del posto. La dea bendata ha portato in dote 250mila euro, una delle vincite più alte mai registrate nel Comune veneziano che conta poco più di 13mila anime. L'assegnazione del premio si è tenuta ieri sera, nel corso del programma "I soliti ignoti - Il ritorno", poco dopo la mezzanotte.

Tabaccaio sicuro: «Vincitore del posto»

«Non siamo assolutamente una città di passaggio, - ha detto ad Agipro - anzi, il paese è molto piccolo: il vincitore sarà una persona del posto». Il misterioso vincitore, che ha acquistato il tagliando nella tabaccheria "La Coccinella" di via Bellini 37 non si è ancora fatto vivo: «Non sono stato contattato da nessuno, solo dai giornalisti che chiedevano della vincita - ha continuato il signor Voltolina, che ha venduto il tagliando vincente serie A 211417 diverse settimane fa. - È la prima volta che viene vinta una cifra così alta qui da noi, un record! Anzi, che io ricordi è la vincita più importante mai fatta qui in paese».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tabaccaio di Cavarzere che ha venduto il biglietto da 250mila euro: «Vincitore del posto»

VeneziaToday è in caricamento