Portata nei bagni della discoteca e violentata, la denuncia di una 18enne

Sarebbe accaduto sabato scorso all'Odissea di Spresiano (Tv). La giovane di San Stino di Livenza si è rivolta al Pronto Soccorso dell'ospedale il giorno dopo. Indagano i carabinieri di Treviso

Ospedale di Treviso, archivio

Adescata da un uomo che le avrebbe offerto da bere e poi l'avrebbe portata in bagno per abusare sessualmente di lei. Il presunto stupro, subìto da una ragazza di 18 anni, residente a San Stino di Livenza, è avvenuto nella serata di sabato all'interno della discoteca "Odissea" di Spresiano (Treviso). La ragazza, sotto choc, ha deciso di rivolgersi alle cure del pronto soccorso dell'ospedale di Treviso il giorno seguente. Sull'episodio indagano ora i carabinieri, che stanno svolgendo gli accertamenti del caso per trovare riscontri al racconto della giovane.

Il locale

La studentessa, in base ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stata avvicinata da un misterioso uomo all'interno della discoteca: i due avrebbero poi bevuto un drink insieme e si sarebbero appartati nei bagni del locale. Qui si sarebbe consumato lo stupro. La 18enne, nel locale trevigiano con altre persone, è poi ritornata a casa sconvolta per l'accaduto. La mattina seguente la decisione di rivolgersi alle cure dei medici e di riferire la drammatica esperienza.

Le telecamere

Al vaglio dei militari trevigiani ci sono le testimonianze della giovane, dei presenti, di altri testimoni e la visione di eventuali telecamere di videosorveglianza, presenti all'interno e all'esterno della discoteca di Spresiano. Impossibile stabilire se il drink bevuto dalla ragazza sia stato drogato con qualche sostanza che ne abbia allentato le difese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Frontale drammatico a Noventa di Piave: morti tre ragazzi

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento