Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Il compagno le rompe il setto nasale con un pugno, arrestato e allontanato

È successo nella notte tra venerdì è sabato. La donna 49enne di Dolo si è rivolta al pronto soccorso e i carabinieri hanno raggiunto l'uomo che l'aveva aggredita nella loro casa: arrestato

Le sferra un pugno in pieno volto e le rompe il setto nasale. La vittima, una cittadina italiana 49enne, si è presentata all'ospedale di Dolo con il viso tumefatto cercando aiuto in piena notte, tra venerdì e sabato scorso. Dopo esser stata curata e assistita ha raccontato le violenze, le aggressioni messe in atto dal convivente nei suoi confronti, un 40enne di origini rumene che a quanto pare per l'ennesima volta le aveva messo le mani addosso, e stavolta in modo tanto pesante da mandarla all'ospedale. I sanitari dopo averla curata hanno avvisato di rito le forze dell'ordine.

Ad attivarsi i carabinieri della tenenza di Dolo che hanno raggiunto l'uomo rimasto nel frattempo a casa. Dopo aver ricostruito il quadro delle violenze fatto di maltrattamenti in famiglia ripetuti nel tempo, visto che la donna aveva già chiesto l'intervento dei militari in passato per le botte di lui, lo hanno arrestato. A seguito del trasferimento al Santa Maria Maggiore è poi arrivata la convalida dell'arresto. Successivamente alla scarcerazione, il compagno della donna picchiata è stato sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla signora e alla loro abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il compagno le rompe il setto nasale con un pugno, arrestato e allontanato

VeneziaToday è in caricamento