menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne, le caserme si tingono di arancione

27 arresti nell'ultimo anno da parte dei carabinieri. Veneto orientale: 78 donne seguite dall'Ulss 4

Ventisette arresti, 274 denunce, quasi una al giorno. Numeri alti, che preoccupano, che arrivano dal comando provinciale dei carabinieri. Sono i numeri che riguardano i reati di violenza sulle donne, diffusi nella giornata mondiale contro la violenza, in occasione della quale le caserme si sono tinte di arancione. Il progetto, denominato «Orange the world», vuole sensibilizzare su questo fenomeno per il quale le denunce da parte delle vittime sono in aumento. Un segnale che le donne rispetto ad alcuni anni fa stanno trovando il coraggio di uscire allo scoperto. 

Il fenomeno è ramificato sul territorio. Lo dimostrano anche i dati a disposizione dell'Usl 4 Veneto orientale. Le donne seguite dai servizi territoriali dell'Ulss 4, tra 2018 e 2019 sono state 78, di queste 16 di nazionalità straniera; nel 2019 il pronto soccorso di San Donà di Piave ha registrato una decina di casi di violenza sessuale con un trend stabile negli ultimi tre anni, mentre i carabinieri di San Donà, sempre nel 2019, hanno rilevato 22 casi di violenza a cui hanno fatto seguito 22 denunce a piede libero e 1 arresto. Ben più elevati i numeri del centro antistalking “La Magnolia” che include anche segnalazioni e richieste di aiuto ch giungono al numero di telefono nazionale 1522. In questo caso si arriva a 562 segnalazioni di violenza pervenute nel 2019 ha seguito la presa in carico di 174 persone sempre nell'anno corrente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento