Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Violenza sessuale su una bimba di 8 anni: 38enne in carcere

I fatti risalgono al 2016. L'uomo, già arrestato in Germania dove era provvisoriamente emigrato, era stato scarcerato e poi aveva fatto ritorno in Italia. Ora la condanna definitiva

L'indagine risale al 2016, quando un donna nigeriana aveva denunciato ai carabinieri di Martellago una violenza sessuale nei confronti della figlia di 8 anni. Il responsabile era stato un 38enne originario del Camerun, che aveva ospitato la donna e la bambina in casa propria. Venerdì mattina, su disposizione della corte d'appello di Venezia, i militari lo hanno portato in carcere a Santa Maria Maggiore, dopo essere stato condannato in via definitiva per il reato di violenza sessuale aggravata su minori.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, l'uomo, nel corso della notte, si era introdotto nella camera dove dormiva la bambina, toccandola nelle parti intime e masturbandosi. Le investigazioni si sono rivelate più complesse del previsto, dal momento che il 38enne, nel frattempo, era emigrato in Germania. Arrestato quindi su mandato di arresto europeo, dopo la scarcerazione era rientrato in Italia, dove ora dovrà scontare in via definitiva un residuo di pena di poco più di un anno di carcere.

In carcere

L'uomo è stato raggiunto ieri dai carabinieri a Gazzo Padovano (Padova), dove lavora, e condotto in carcere a Venezia in base al nuovo ordine restrittivo previsto dalla procura generale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una bimba di 8 anni: 38enne in carcere

VeneziaToday è in caricamento