Madre picchiata e minacciata con motosega, nonno spinto sott'acqua: arrestato 26enne

Sarebbero solo alcuni degli episodi di violenza inaudita perpetrati dal giovane tossicodipendente: dopo 4 anni di vessazioni la donna ha trovato il coraggio di denunciare

Nel pomeriggio di venerdì, in un'abitazione di Teglio Veneto, i carabinieri di Villanova di Fossalta hanno arrestato un 26enne resosi responsabile di reiterate aggressioni, sia fisiche che verbali, nei confronti della propria madre 49enne e dei parenti, residenti a poche centinaia di metri. Un vero e proprio calvario quello che la donna e i suoi familiari avrebbero subito per oltre quattro anni, a opera del figlio tossicodipendente. Percosse, intimidazioni e violenze di ogni tipo, pur di ottenere somme di denaro o altri benefici, secondo un comunicato ufficiale dei carabinieri.

L’ultima gli è stata fatale, aprendogli le porte del carcere di Pordenone: ai primi di novembre 2017 il giovane si sarebbe scagliato contro il nonno, picchiandolo e trascinandolo con un amico in un canale e poi tenendolo con la testa infilata in un tubo di scolo. Tutto perché l'anziano si era azzardato a rimproverare il nipote.

Anche alla madre era riservato un trattamento simile. Già nel 2014, solo per averne denunciato la scomparsa, visto che il giovane si era allontanato per giorni senza alcun motivo, al suo rientro sarebbe stata presa a calci e schiaffi, poi, in piena notte, svegliata e scaraventata in strada in pigiama, poi costretta a dormire in auto. In un'altra occasione, poiché faceva rumore nelle faccende domestiche, il figlio le avrebbe avvicinato al viso una motosega accesa, urlandole che prima o poi l’avrebbe fatta a pezzi. Anche i vicini, sentiti dai militari, hanno riferito di aver visto la donna, spesso, con vistosi ematomi a braccia e gambe.

Solo in questi ultimi tempi, visibilmente sofferente e constatato che la violenza del giovane si estendeva ancor di più verso i suoi familiari, la donna ha trovato il coraggio di riferire tutto ai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento