menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza e minacce ai genitori ultraottantenni: 59enne allontanato da casa

Per due anziani di Cavallino Treporti, la vita negli ultimi 12 mesi è stata un vero e proprio inferno. Il figlio, con precedenti e problemi di dipendenze, dovrà stare ad almeno 100 metri di distanza

Privo di occupazione e con problemi di giustizia alle spalle, nell'ultimo anno aveva reso un inferno la vita ai propri anziani genitori, entrambi ultraottantenni. Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Cavallino-Treporti hanno allontanato dalla casa familiare un 59enne del posto, per il reato di maltrattamenti.

Vessazioni ai genitori

Le indagini dei militari dell'Arma sono scattate lo scorso mese di marzo, quando i due anziani hanno richiesto l'intervento del 112, in un momento in cui il figlio era fuori controllo. Nonostante i soprusi degli ultimi 12 mesi ricostruiti dagli investigatori, le vittime non lo hanno mai voluto denunciare; nel caso specifico il reato è comunque perseguibile d'ufficio e il gip di Venezia, sentito anche il pubblico ministero, ha disposto l'allontanamento per il 59enne e il divieto di avvicinarsi a meno di 100 metri dai genitori.

I carabinieri rinnovano l'appello alle fasce più deboli: «L'Arma è da sempre in prima linea per la tutela e invita le vittime ad affidarsi ai carabinieri delle sue stazioni, distribuite su tutto il territorio della provincia, per non sentirsi sole e isolate o schiacciate dal peso di una sofferenza mai espressa. L’obiettivo è quello di accompagnare, con il coordinamento dell'autorità giudiziaria e la collaborazione dei centri antiviolenza, le vittime in un percorso guidato di tutela».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento