rotate-mobile
Cronaca Campagna Lupia

In bici verso l'idrovora: visita guidata all'impianto di Lova

Il vecchio gruppo diesel, ancora funzionante, così come una delle motrici a vapore, sono stati mantenuti per la loro valenza storica

A Lova di Campagnia Lupia è attivo uno degli impianti idrovori più vecchi della storia della bonifica veneziana. La storia di questa struttura, gestita dal consorzio “Acque Risorgive”, sarà illustrata domenica 12 maggio ai partecipanti della biciclettata promossa dall’associazione culturale “Dafne” che saranno accompagnati in una visita guidata.

LA PRESENTAZIONE - “L’impianto – ricorda il direttore Carlo Bendoricchio - risale agli anni 1890/1982 quando era dotato di due idrovore a turbina azionate da due motrici a vapore, alimentata da tre caldaie Cornovaglia. Oggi, grazie all’installazione di una moderna pompa sommergibile ha una portata pari a 12.100 litri al secondo al limiti della sufficienza per i bisogni dell’attuale bonifica dell’area. Per questo abbiamo già previsto il potenziamento per ulteriori 2,5 metri cubi al secondo attraverso la realizzazione di una nuova botte a sifone sottopassante la SS Romea e il Novissimo con scarico nel canale lagunare. Il Consorzio accoglie sempre con favore le richieste di visita ai propri impianti da parte di scuole e associazioni del territorio".

PEZZI STORICI - “La storia della bonifica – ricorda il presidente del Consorzio Ernestino Prevedello – è fatta di uomini ma anche di opere, come gli impianti idrovori fondamentali, soprattutto nella gronda lagunare, per preservare il territorio dalle acque. Alcuni di questi macchinari hanno fatto il loro tempo e oggi sono pezzi di archeologia industriale”. Tra questi vi è certamente il motore diesel a tre cilindri installato giusto 100 anni fa, nel 1912, proprio nell’impianto di Lova. Il vecchio gruppo diesel, ancora funzionante, così come una delle motrici a vapore, quest’ultima non più in funzione, sono stati comunque mantenuti all’interno dell’impianto per la loro valenza storica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In bici verso l'idrovora: visita guidata all'impianto di Lova

VeneziaToday è in caricamento